+66 93 320 8393 info@incomingasia.com

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login
+66 93 320 8393 info@incomingasia.com

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login
La medicina tradizionale tailandese-incoming-asia-tour-operator-italiano-vacanze-phuket-

La medicina tradizionale tailandese: In Thailandia le pratiche mediche occidentali, sono in gran parte limitate agli ospedali e alle cliniche moderne delle città. Nei villaggi e nelle zone rurali, i Tailandesi si affidano a varie forme di terapia tradizionale, codificate più di cinque secoli fa. Gli ambulatori e i guaritori specializzati nella medicina tradizionale locale, sono diffusi anche nelle grandi città. Molti medici thailandesi di fatto, uniscono la medicina internazionale (definizione che molti preferiscono a quella di medicina occidentale), ai metodi autoctoni. La teoria medica thai, presenta molti spunti di contatto con la tradizione ayurvedica indiana, e con la medicina cinese. Nell’applicazione pratica però, le tecniche diagnostiche e terapeutiche risultano a volte estremamente diverse. Influenzata probabilmente dalle tradizioni indiana e cinese, la medicina thai ha a sua volta influenzato parecchio la medicina tradizionale in Laos, Cambogia e Myanmar.

Scrittura delle malattie, e Farmacopea di re Narai

La medicina tradizionale tailandese praticata oggigiorno, si basa su due testi medici sopravvissuti all’epoca di Ayutthaya: Scripture of Disease, e Pharmacopoeia of King Narai.
Si presume tuttavia che fossero molti di più i testi medici disponibili prima che i Birmani saccheggiassero Ayutthaya nel 1767, distruggendo gli archivi nazionali del regno. Una tradizione orale parallela tramandata da guaritore a guaritore, si è però sempre adeguata ai testi sopravvissuti. Altre pratiche mediche sviluppatesi nell’epoca di Ratanakosin (o della “vecchia Bangkok”), si fondano sia su questi testi che sulla tradizione orale.

Medicina tradizionale Tailandese: Le diagnosi

Come tutti i medici del mondo, i guaritori tradizionali effettuano le loro diagnosi valutando le pulsazioni, il battito cardiaco, il colore e l’aspetto della pelle, la temperatura corporea, e gli eventuali sintomi anomali esaminando i liquidi corporei dei pazienti. A differenza dei medici occidentali ortodossi, il guaritore thailandese preferisce un approccio globale al paziente. Tiene conto delle condizioni esterne, interne e psico-spirituali. Dopo la diagnosi, il medico prescriverà le cure che si suddividono in tre categorie

  • Erbe medicinali
  • Trattamenti spico-spirituali
  • Massaggi

La medicina tradizionale tailandese-incoming-asia-tour-operator-italiano-vacanze-phuket-massage

Medicina tradizionale tailandese: Erbe medicinali

La terapia farmacologica tradizionale, si avvale delle proprietà di erbe utilizzate sia singolarmente, sia combinate tra loro. Erbe scelte fra 700 varietà vegetali (oltre a un numero limitato di sostanze di origine animale), dal quale vengono ricavati infusi, decotti, polveri, o altri preparati.
Le medicine di uso comune nelle famiglie comprendono:

  • le radici e il fusto del baw-ráphét (una pianta rampicante) per abbassare la temperatura
  • il râak cha-phluu (radici di piperacee), per i problemi intestinali
  •  yaa hãwm (medicine aromatiche), usate come lenitivi per dolori muscolari e mal di testa.

I rimedi di questo tipo sono facilmente reperibili presso tutte le farmacie tradizionali, e in misura minore nelle farmacie moderne.

La medicina tradizionale tailandese-incoming-asia-tour-operator-italiano-vacanze-phuket-massage-herbs

Le erbe per medicinali più complesse

I rimedi più complessi sono chiamati yaa tamráp luãng (medicinali approvati dal rè), e vengono preparati e somministrati unicamente da erboristi qualificati ed esperti. Questo perché, la composizione e il dosaggio, devono essere adeguati ad ogni paziente. Uno dei più noti medicinali, è il Chanthá Liilaa. Un potente rimedio che combatte le infezioni alle vie respiratorie, e le alte temperature negli stati influenzali.

Come nella tradizione cinese, molte erbe della medicina thai trovano impiego nella cucina regionale a scopo terapeutico e non soltanto aromatico. Il phrík thai (pepe nero), il bai-krà-phaw, e il bai-maeng-lák (una varietà di basilico), sono usati in diversi piatti per le loro proprietà anti acide e carminative. I Tailandesi inoltre, sono abituati a mangiare minestre che contengono il mará, noto antipiretico per far scendere la febbre.

Medicina tradizionale tailandese: Trattamenti psico spirituali

La medicina tradizionale tailandese, ha un trattamento chiamato ráksaã thaang nai (trattamento interno), o kãe kam kaò (antico rimedio Karma). Questo prevede vari tipi di meditazione praticata dal paziente, che si accompagnano a rituali shamani eseguiti da guaritori qualificati.
Queste strategie, rappresentano il lato psico-spirituale della terapia media thai, e come il massaggio in genere, vengono applicate unitamente ad altri trattamenti. Oggi, grazie ad una maggiore accettazione della meditazione, dell’ipnosi, e del bio-feedback da parte della medicina occidentale, gli antropologi sono meno inclini a classificare questa terapia metafisica nell’ambito del “magico religioso”, accettandole invece come terapie collaterali potenzialmente utili.

Anche in Tailandia come in Occidente, le tecniche psico spirituali sono più comunemente applicate alle condizione mediche che non presentano cause fisiche evidenti, o nei casi in cui altre terapie non si sono rivelate efficaci. In Tailandia ad esempio, si usano misure preventive nella cerimonia “bai sii”, diffusa nel nord-est e nel Laos. In questo elaborato rituale, i 32 khwãn (ovvero gli spiriti guardiani della persona collegati ad un organo specifico), vengono legati intorno al polso del soggetto con 32 giri di spago. La cerimonia si effettua prima della partenza per un lungo viaggio, secondo la credenza chi si trova lontano da casa, è più soggetto alle malattie.

La medicina tradizionale tailandese-incoming-asia-tour-operator-italiano-vacanze-phuket-massage-thai-massage

Per quanto riguarda il Massaggio, come medicina tradizionale tailandese, consigliamo la lettura di questo articolo precedentemente scritto

Se siete a Phuket e avete bisogno di un consulto medico, consigliamo un medico molto apprezzato da locali, e residenti stranieri: Doctor Chusak

Scopri di più sulla medicina tradizionale tailandese