+66 93 320 8393 info@incomingasia.com

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login
+66 93 320 8393 info@incomingasia.com

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login
Weekend Market Phuket-incoming-asia-tour operator-viaggi e vacanze in thailandia-tour-in italiano phuket

Weekend Market Bangkok

Noto anche come mercato Chatuchak, questo mercato è la Disneyland dei mercati thailandesi. Nei fine settimana vi si installano 8672 venditori ambulanti la cui merce passa sotto gli occhi di qualcosa come 200.000 visitatori al giorno. In questo mercato si vende di tutto, dai polli ai serpenti vivi, alle pipe per l’oppio e le erbe medicinali. Troverete anche i capi d’abbigliamento thailandesi più legati alla cultura locale come il sarong da uomo e da donna, i pantaloni cinesi, e la camicia blu di cotone da contadino.

Al Weekend Market Chatuchak troverete inoltre strumenti musicali, prodotti artigianali realizzati dalle tribù delle colline, amuleti religiosi, oggetti d’antiquariato, fiori, capi d’abbigliamento importanti dall’India e dal Nepal, attrezzatura da campeggio e indumenti militari.

Un vero affare sono gli articoli casalinghi: pentole, padelle, piatti, bicchieri, ecc. Se vi trasferite in Thailandia per un periodo prolungato il Weekend Market è il posto giusto dove comprare tutta l’attrezzatura per la vostra cucina. Ma non dimenticate di discutere sempre il prezzo.

Quando poi vi verrà appetito troverete un vastissimo assortimento di cibi d’ogni genere. Verso il tardo pomeriggio l’atmosfera viene ulteriormente vivacizzata da piccole orchestre dal vivo. Mettete in conto un intera giornata da dedicare al mercato, e lasciatevi tranquillamente trasportare dalla corrente per poter cogliere e assaporare il gusto più autentico che un esperienza simile potrà regalarvi.

A tutto questo, sul Weekend Market va però aggiunto uno spiacevole commento sul commercio illegale di specie animali esotiche. Traffico che continua a tenersi nel parco nonostante qualche sporadico blitz della polizia. Alcune specie vengono vendute per la loro carne molto ricercata come il cinghiale selvatico, il coccodrillo e il pangolino. Altre per le supposte virtù farmaceutiche, come alcuni rari entelli. Molte di queste specie sono protette per legge, ma ciò non significa molto per alcuni Thailandesi abituati a farne consumo. Tuttavia non tutto il commercio di animali del mercato è illegale. Molti degli uccelli che troverete in vendita, tra cui i merli indiani e le colombe zebrate, sono normalmente allevati come animali da compagnia.

I settori principali nei Weekend Market sono aperti il sabato e la domenica dalle 8 alle 20.
Nei giorni feriali c’è qualche bancarella la mattina e un mercato di frutta e verdura, piante e fiori.

Il mercato di Aw Taw Kaw, vende frutta e verdura provenienti da agricolture biologiche.

Il Weekend Market si estende fino all’estremità meridionale del Parco di Chatuchak, non lontano da Phahonyothin Rd, sul lato opposto del Northern Bus Terminal. Gli autobus climatizzati n.2, 3, 9, 10 e 13, e una dozzina di autobus cittadini ordinari (fra cui il n.3 proveniente da Phra Athit Rd a Banglamphu), transitano tutti dal mercato. Ricordate solo di scendere prima del capolinea settentrionale. L’autobus climatizzato n.12 e quello ordinario n.77 fanno capolinea proprio accanto al mercato.

weekend-market-bangkok-incoming-asia-tour-operator-bangkok-tour-italiano-vacanza-thailandia

Altri mercati

Sotto la superstrada all’incrocio fra Rama IV Rd e Narong Rd, nel quartiere di Khlong Toey, viene allestito il mercato di Khlong Toey, il mercato generico forse più economico di Bangkok che vi consigliamo di visitare soprattutto il mercoledì.

Il mercato di Penang, più spostato a sud a due passi dal porto. Così chiamato perché molte delle merci arrivano, per vie misteriose, direttamente dalle navi mercantili provenienti da Penang (e da Singapore, Honk Kong ecc.) Entrambi i mercati corrono il rischio di essere demoliti dai nuovi piani di rinnovamento urbano di Bangkok.

Il mercato di Pratunam, all’incrocio fra Phetburi Rd e Racthaprapop Rd, che si tiene tutti i giorni ed è sempre molto affollato, è conveniente soprattutto per l’abbigliamento. Non riuscirete a vederlo dalla strada, ma dovreste cercare uno degli ingressi non segnalati che vi condurranno dietro la fila di bancarelle principale.

weekend-market-bangkok-incoming-asia-tour-operator-bangkok-tour-italiano-vacanza-thailandia

Il vastissimo mercato di Banglamphu si estende su numerosi isolati occupando Chakraphong Rd, Phra Sumen Rd, Tanao Rd e Rambutri Rd. Lo potrete raggiungere tranquillamente a piedi dalla zona delle guesthouse di Khao San Rd. L’intero quartiere è forse l’area commerciale più rifornita e completa della città perché riunisce ogni genere di offerta, dal venditore ambulante col carrettino, ai grandi magazzini di lusso. In questa zona di Bangkok troverete anche il mercato dei fiori di Thewet .

I quartieri di Pahurat e Chinatown, che proseguono l’uno all’altro, vendono ogni genere di tessuti, capi d’abbigliamento e articoli per la casa. Vi si trovano inoltre alcune rivendite di gioielli e pietre preziose.

Il mercato di Wong Wian Yai a Thomburi, accanto alla grande rotonda subito a sud-ovest del Ponte Phra Phut Yot Fa (Memorial), è un altro mercato di generi vari che però rimane fuori dagli itinerari turistici.